martedì 24 gennaio 2017

A di Amicizia!

 
"Certe affinità non hanno una logica,
in un attimo si crea un ponte tra due anime,
e senza farsi domande ci si trova a percorrere insieme
il viale dell'amicizia ...
Ma accade solo con persone speciali."
 
                                                                Mena Lamb
 
Buon giorno!
Dopo una settimana decisamente difficile da affrontare per le bruttissime cose accadute nel nostro paese ...rieccomi a scrivere una pagina nel mio diario virtuale.
 
Volutamente sono stata in silenzio, non ho pubblicato, non ho espresso opinioni perché ne ho sentite davvero di tutti i colori ...e ho preferito tacere in rispetto di quanto successo e del dolore che ciò a portato in molte famiglie.
 
Oggi il mio post parla di amicizia ...
Amicizia con la A maiuscola ...tanto difficile da trovare e da mantenere negli anni.
 
Nel corso degli anni ho sempre dato moltissima importanza a questo sentimento che lega due persone...e quante batoste ho preso!!!!
Tante anzi tantissime volte mi sono trovata a pensare di avere a fianco persone amiche e invece ...magari proprio quando serviva avere questa certezza ...il nulla più totale.
 
Perché l'Amicizia vera è infatti rarissima ...
 
Io posso dire che a quasi 48 anni suonati di amicizie vere ...ne ho poche, anzi pochissime ...ma ho la fortuna di averle.
Nate per caso ...appunto senza una logica come descrive alla perfezione la frase di oggi, e in situazioni più disparate.
 
E in questo post parlo di una in particolare ...la prima, la più vecchia ...nata sui banchi di scuola!
Come in ogni percorso di vita ...anche le nostre vite per un periodo si sono allontanate per poi ritrovarsi e non lasciarsi mai più!
 
E quest'anno per il suo compleanno ho pensato di sugellare il tutto con questa frase trovata per caso in internet ...che descrive perfettamente la  nostra storia.
 
Un cuore in legno, un pizzo vintage, qualche gessetto dipinto, pennello e colore acrilico e ....
è nato il mio dono per Alba.

 




E voi come siete messe in fatto di amicizie?
Vi va di raccontarle nella mia pagina di diario?
Se vi va lasciatemi i vostri pensieri ...sarò felicissima di leggerli.
Un abbraccione e a presto
Paola

martedì 17 gennaio 2017

E' arrivata la neve e ...anche una nuova collezione!

 
La neve è poi arrivata e ha imbiancato tutto rendendo più magica ogni veduta!
 
Buon giorno!
Inutile dirvi che fa un freddo boia ...tutta Italia è presa dalla morsa del freddo e al sud sono messi anche peggio.
Ma io che adoro l'inverno ...amo stare in casa col camino acceso, un maglione in più , le tisane e qualche volta anche la cioccolata per scaldare le pause lavorative.
 
Ecco alcuni scatti della mia città e della vista dalle finestre di casa ...


Lungo lago di Lecco

Dalla finestra del bagno ...allo spuntar del sole tra le montagne innevate

Il mio noce

Andando al lavoro ...passeggiando lungo l'Adda appena uscita dal Ponte Vecchio

Lungo lago

Ponte Vecchio

Ma veniamo a noi e alla frase di oggi.
 
 
"Il peggior tradimento che potete fare a voi stessi è non fare ciò per cui vi brillano gli occhi".
 
Continuiamo a focalizzare l'importanza delle nostre passioni e a cercare di realizzarle.
 
Certo fare solo e unicamente ciò che ci piace sarebbe bello ...
Purtroppo dobbiamo fare i conti con la realtà che molto spesso ci porta a scontrarci con un lavoro completamente diverso da ciò che più ci attrae, dalle responsabilità che ci fanno tenere i piedi ben piantati per terra, dalle difficoltà nell'attuare i nostri sogni ...
In qualsiasi situazione ci troviamo però dobbiamo sempre sforzarci di ritagliarci degli spazi dove dar libero sfogo alla nostra creatività, ai nostri hobby, alle nostre passioni ... per permetterci di avere gli occhi che brillano e trovare quindi le motivazioni per continuare a cercare di realizzare il più possibile le nostre aspettative...consapevoli che nel nostro piccolo e con tutti noi stessi  lavoriamo in questa direzione.
Poi quando facciamo quello che ci piace ...quanto siamo felici?
 
E voi fate qualcosa per cui vi brillano gli occhi? Dai raccontatemi ...sono curiosa.
Nel frattempo vi racconto di me ...e di ciò che ultimamente mi da grande soddisfazione.
 
Chi ha letto il mio post precedente ...sa che a fine dicembre ho ricevuto un regalone da mio marito che finalmente mi ha portato a casa una vecchissima scala a pioli.
 
Smontati gli alberi di Natale e creato lo spazio apportando i dovuti spostamenti ...ecco che la mia scala ha preso posto in casa.
Appoggiata al muro in sala, tra la finestra e la porta finestra che da sul portico , fa bello sfoggio di se ...pronta ad essere adornata a dovere.
 
Per il momento le ho appoggiato vicino un tronco di pino con alcune lanterne che fanno tanta aria d' inverno ... qualche lucina , una pianta ...





...ma dopo essere stata ben lavata (non vi dico in che condizione era dopo aver passato alcuni anni fuori alle intemperie!) ...aspetta di essere "vestita".



...e arriva fino al soffitto! ...storta e rovinata quel tanto che basta per essere proprio come la volevo!!!!!!



Vi terrò aggiornate man mano che si inserirà al meglio nel contesto dell'arredamento ...
Ecco questa è stata una delle cose che ultimamente mi hanno fatto brillare gli occhi ...anzi i miei occhi si sono proprio trasformati in cuoricini ...
Adoro cambiare la mia casa che nel tempo ha seguito le mie passioni che hanno modificato i miei gusti.
La ricerca di oggetti vintage ben si sposa con il vivere in una casa in montagna ...sono partita da uno stile in arte povera ...quindi l'evoluzione verso lo Shabby, il vintage ...non è stato drastico come se avessi avuto una casa prettamente moderna ....diciamo che sono cambiati i colori predominanti.
Prossimo lavoro infatti sarà il cambio dei colori delle pareti ... maritino mio sei avvisato!!!


L'altra cosa che mi piace proprio fare ...sono le mie creazioni a cui dedico ogni attimo libero ...soprattutto in questo periodo in cui sto studiando proposte nuove per la prossima stagione.

Oggi vi presento la linea di bomboniere che ho chiamato Alfabeto.
Le confezioni sono bene o male i miei cavalli di battaglia variano i nastri e i gessetti applicati in modo da creare nuove proposte e molteplici varianti.

Ecco le mie bustine chiuse con un bottone in velcro nelle differenti forme disponibili.

Tessuto utilizzato line ecrù , nastro in doppio raso alto e gessetto con iniziale in corsivo.



Busta rettangolare dimensione 13 x 9

Busta quadrata dimensione 9 x 9

Busta rettangolare verticale dimensione 7 x 9
 
C'è anche la versione con le iniziali in stampato maiuscolo ...per chi le preferisce.


Busta rettangolare dimensioni 13 x 9

Busta quadrata dimensione 9 x 9

Busta rettangolare verticale dimensione 7 x 9

Ma questi gessetti con le iniziali possono essere applicati a tutti i sacchetti porta confetti ...e sono ideali per qualsiasi cerimonia dal battesimo alla comunione e alla cresima ...
Ecco i sacchetti doppio petto ...


Sacchetto grande dimensioni 10,5 x 12,5


Sacchetto piccolo dimensioni 8,5 x 10


 
 
Potevano mancare i sacchetti nuovi?
Eccoli in versione alfabeto stampato maiuscolo
 


e corsivo!








E per finire il modello fagottino a tre punte ...



Ovviamente ogni bomboniera può essere personalizzata a vostro piacimento nei colori, nelle stoffe utilizzate, nei nastri.
Queste sono state fatte tutte in versione femminile ...la prossima volta mi dedicherò all'azzurro ...promesso!
Troverete tutto il campionario nella pagina fb delle creazioni di Paola Qui.

Aspetto i vostri commenti e vi saluto!
Alla prossima
Paola

martedì 10 gennaio 2017

Pensiamo alle prossime cerimonie!



"Fai della tua vita un sogno e di un sogno una realtà!"
                                                          -Il piccolo Principe-

Buon giorno a tutti!
Fuori c'è un'aria di neve ...e qualche fiocco ha iniziato a scendere.
Fa freddo e fortunatamente oggi sono a casa ...una giornata intera da dedicare alle mie passioni, alla mia casa e alla famiglia.

Avete letto la frase di oggi?

Quanti sogni ognuno di noi fa ...alcuni irrealizzabili ...altri invece lavorandoci su ...prima o poi arrivano e si avverano ... e magari proprio quando non lo si sperava più!

Sognare trovo sia una cosa bellissima da fare ...perchè aiuta nei momenti in cui le cose non vanno benissimo a vedere o forse a cercare una luce in fondo al tunnel  ...e nei momenti felici ci rende consapevoli delle fortune che si hanno ...che sono poi quelle che ci danno la felicità!

Consapevoli ...consapevolezza ...ecco che la mia parola dell'anno ritorna ...
E voi cosa sognate nella vostra vita ...o per la vostra vita?

Il mio sogno è quello di riuscire a fare quello che realmente mi rende felice ...

Certo gli obblighi del lavoro, delle scadenze, delle responsabilità ...del restare coi piedi per terra ...quelli ci sono .......... ma, come nel mio caso, riuscire a dedicare il tempo libero, o che riesco a ritagliarmi, per i miei hobby, le mie passioni, i miei progetti ......... è  cercare di vivere la mia vita come un sogno e quando creo è riuscire a trasformare il mio sogno in realtà!

Oggi quindi dopo le solite faccende domestiche mi sono chiusa nella mia craft room ...nel mio laboratorio che fino all'anno scorso era un sogno e che poi grazie a mio marito e alla sua bravura ....si è trasformato in una splendida realtà!

Dicevo che mi sono messa alla macchina da cucire per vedere di creare una nuova linea di bomboniere ...devo prepararmi alle nuove richieste che inizieranno ad arrivare col sopraggiungere della primavera.
Sono partita pensando alla Comunione e ... quello che ne è uscito mi piace molto.
Per oggi sono rimasta legata a soggetti classici e religiosi ...ma ho già in mente altre idee, un po' meno formali, per chi preferisce pensare a delle bomboniere più divertenti.

Ho cercato una nuova forma per il sacchettino porta confetti.

La prima versione è in azzurro polvere, adatta magari a un maschietto.
Sacchetto in misto lino, fiocchi in doppio raso avorio e gessetto, profumabile a piacere, a forma di croce.
Semplice ... ma trovo molto elegante.



Passiamo a una versione più femminile con un sacchettino uguale nella forma ma differente nel tessuto, questo è in lino, e nel colore ...bianco.
Nastri in doppio raso rosa antico e gessetto piccolo a forma di angelo.



Abbiamo anche un sacchettino rosa tenue sempre in misto lino, come quello azzurro polvere, questa volta con nastri in doppio raso ecrù e gessetto un pochino più grande raffigurante sempre un angioletto che trovo indicatissimo per questa cerimonia sia per maschietti che per femminucce.

Giocando sugli accostamenti tra stoffe e nastri possiamo ottenere molteplici varianti ...



Oltre al nuovo sacchettino ... anche i modelli che vi ho già proposto in passato, con l'aggiunta di nuovi particolari, possono diventare delle nuove proposte.

Ecco allora il sacchetto con coulisse che tanto successo ha  e che può essere riutilizzato come porta gioie, porta monete ...o porta qualsiasi cosa piccina possa contenere ...
Lino ecrù in esterno, ma realizzabile con qualsiasi stoffa scegliate, e misto lino avorio all'interno.
Nastri in doppio raso e croce in gesso.



La dimensione del sacchetto può essere scelta tra la versione piccola (quella in foto) e media (leggermente più grande).
La versione grande viene solitamente utilizzata come porta confetti nelle confettate.
Ciò non toglie che possiate scegliere la misura che più vi interessa.



E per finire l'intramontabile bustina qui proposta in lino ecrù con nastri in doppio raso nei colori che vanno dall'avorio all'ecrù e al nocciola e dal gessetto a forma di angelo.


Anche le dimensioni della bustina possono variare a vostro piacimento.

Vi ricordo inoltre che ogni bomboniera " Le creazioni di Paola"  è personalizzabile nelle stoffe e nei accessori.
Può essere variata nelle dimensioni, nel gessetto applicato e perché no subire delle modifiche derivanti dalla vostra fantasia.


In base all'idea che avete in mente e ai colori che più vi piacciono sarà possibile trovare la soluzione per rendere unica la vostra ricorrenza.



Bene! Un altro piccolo progetto oggi ha preso forma ...un altro sogno è divenuto realtà!

Ma a proposito di sogni che si realizzano inaspettatamente ...e proprio per questo sono ancora più belli ...negli ultimi giorni di dicembre un altro mio sogno si è avverato, neanche a dirlo grazie a mio marito che asseconda sempre ogni mio desiderio.

Da moltissimo tempo desideravo avere una scala a pioli, vecchia vecchia da inglobare nell'arredamento della mia casa ...che col tempo ha sempre più angolini legati alle cose di un tempo.

Eccola! Buttata in un cantiere ...era li che aspettava me ...




...ma questa storia ve la racconto la prossima volta.
A presto
Paola
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...